Prezzi chiavi in mano! Pensiamo a tutto noi, scopri come lavoriamo!

Invia richiesta Telefono+390247952200

Benvenuti a Casa Dho

Casa Dho è il nome di una splendida villa situata nel parco di Seveso. Una villa storica che è divenuta sede di un gruppo di associazioni che organizzano attività culturali e con scopo sociale. Casa Dho, infatti, è una villa le cui porte sono sempre aperte a tutti. Si tratta di un luogo unico, dedicato all’accoglienza, alla fotografia, alla musica e al teatro. I conti Dho, nella persona di Gianluca, l’ultimo erede, la donarono al Comune di Seveso poco prima del nuovo millennio col solo vincolo che fosse utilizzata esclusivamente per fini culturali.



Così è stato. Il progetto iniziale ha visto trasformare la villa, che nel settecento veniva utilizzata come residenza estiva dalla famiglia Dho, in una casa aperta in cui accogliere giovani donne affidate ai servizi sociali. Gli spazi all’interno della villa ospitano infatti dal 2000 una casa famiglia riservata a sole ragazze, adolescenti o appena maggiorenni e un servizio di ospitalità diurna pensato per ragazzi minorenni in difficoltà, spesso provenienti da situazioni domestiche difficili.

Mossa dal nobile intento di proseguire l’attività di accoglienza, ascolto e supporto, l’associazione Natur&-Onlus ha proposto nel 2016 di ristrutturare la ex-casa del custode e di utilizzarla per ampliare le possibilità della casa famiglia. Le ragazze accolte da Casa Dho, infatti, non possono trattenersi al suo interno una volta compiuto il ventunesimo anno di età. Il progetto di recupero della casa del custode darebbe invece la possibilità alle ragazze di poter continuare a vivere gratuitamente all’interno della comunità anche una volta superati i ventuno anni, con l’unico obbligo di prestare servizio volontario all’interno della struttura e delle attività che la coinvolgono.



Nel progetto ci ha creduto la Fondazione Cariplo, che ha provveduto a contribuire ai lavori con una donazione di 70mila euro. All’interno della proprietà storica del parco Dho si sono avvicendate, negli ultimi quarant’anni, numerose associazioni. A partire dal Gruppo Alpini di Seveso, che nel 1987 ristrutturò parte della proprietà’, in particolare la Casa del Giardiniere, e ancora oggi è responsabile della cura del parco circostante, l’altopiano di Seveso in cui ha sede la villa stessa.



Oltre a Natur&-Onlus, all’interno della villa trova spazio anche Musicamorfosi, una associazione nata nel 1996 che da sempre considera la musica uno strumento per comunicare e proteggere il territorio. L’associazione, senza fini di lucro, organizza spettacoli, inventa festival e rassegne dove prima non c’erano, movimenta il tessuto sociale con stimoli culturali e artistici. Partendo dalla musica classica contemporanea, l’associazione si è aperta anche ad altri genere e linguaggi quali il jazz, il folk e la musica elettronica, facendosi conoscere in tutta la Brianza.

Argomenti

Argomenti