Prezzi chiavi in mano! Pensiamo a tutto noi, scopri come lavoriamo!

Invia richiesta Telefono+390247952200

Come sopravvivere al caldo di Roma

Pubblicato il 04/07/2019

Finalmente, dopo una primavera di gelo e di piogge, è arrivata l'estate anche nella nostra penisola. Da un momento all'altro, le temperature sono balzate in alto di quindici o venti gradi e le città si sono all'improvviso trasformate in giungle di asfalto rovente. Roma, Milano e Torino non fanno eccezione da questo punto di vista. In ufficio, a casa, in giro per strada si sogna il mare e si attende un soffio di vento per riprendere fiato. La brutta notizia (per modo di dire) è che siamo appena all'inizio dell'estate. Che poi è anche la buona notizia.



Estate significa libertà, aria aperta, giornate in cui il cielo rimane chiaro fino all'ora di cena, vestiti leggeri, abbronzature, scottature, aperitivi e vacanze (si, alla fine arriveranno anche quelle). Se il caldo in città vi spaventa, questo articolo potrebbe aiutarvi a organizzare una fuga per sfuggire alle alte temperature che avvolgono la città di Roma. Scoprirete che, tanto in centro città quanto a pochi minuti di macchina, ci sono luoghi bellissimi in cui trovare riparo e riprendere le energie per arrivare a fine giornata.

Parco della Caffarella e Parco degli Acquedotti

Vale la pena di trascorrere un pomeriggio al Parco della Caffarella, forse il più "selvaggio" tra i parchi romani, enormemente esteso e collegato alla celebre via dell'Appia Antica, ideale per chi ama fare quattro passi nella storia e nella natura incontaminata. Sempre a proposito di storia, il parco della Caffarella fa il paio con quello degli Acquedotti, situato in via Tuscolana nella parte sud della città. Presso il parco si ha l'opportunità di avvicinarsi agli acquedotti romani e osservarli nella loro imponenza, mentre scende il tramonto all'orizzonte.


Polaroid by Jacopocz


Villa Ada, Villa Panfili e Villa Borghese

Riguardo ai parchi, a Roma c'è solo l'imbarazzo della scelta. Situati in punti strategici in varie zone della città, permettono di deviare il proprio percorso dalle strade del centro storico per effettuare una comoda passeggiata all'ombra degli alberi. Poco distanti dal centro città, ci sono infatti Villa Panfili, Villa Ada e Villa Borghese. Tre parchi unici nel loro genere, dove trovare un po' di fresco nelle ore più calde. Consigliatissima, a Villa Borghese, una visita al laghetto.



Lido di Ostia e stabilimenti balneari

Basta poco, per andare al mare quando ci si trova a Roma. Nella fattispecie, è sufficiente prendere il mitico trenino bianco dalla stazione ferroviaria di Piramide che ci porterà direttamente a Ostia. Ad attenderci, nel piccolo comune laziale, ci sono vari stabilimenti e appezzamenti di spiaggia libera. Più distanti, inoltre, ci sono altre località che richiede maggiori spostamenti ma sono al tempo stesso capaci di regalare emozioni incredibili. Stiamo parlando di Sabaudia, San Felice Circeo, Nettuno e Sperlonga, la cui bellezza delle acque marine rivaleggia soltanto con l'atmosfera magica delle piccole viette dentro ai centri storici.



Lago di Bracciano

Noto un tempo come Lago Sabatino, è uno dei luoghi più amati dai romani, che ci vanno spesso proprio per scappare dalla furia del traffico cittadino e confrontarsi con temperature completamente diverse rispetto a quelle che si possono trovare all'ombra dei palazzi. Il lago di Bracciano è l'ottavo in Italia per estensione e l'area in cui si estende è stata dichiarata Parco Naturale nel 1999. Sulle sponde si possono trovare stabilimenti e punti in cui fare il bagno, per provare l'ebbrezza di immergersi nell'acqua fresca e trovare subito conforto.


Photo by MittesR


Monte Gelato


Avete capito bene. A poco meno di mezz'ora dalla città di Roma esistono delle cascate meravigliose, in cui trascorrere un pomeriggio all'insegna del piacere e del divertimento. Stiamo parlando delle cascate di Monte Gelato, uno dei luoghi più affascinanti presenti nella Valle del Treja. Il parco in cui si trovano è davvero un posto magico tra piccoli canyon e castelli medievali, in grado di lasciare senza parole anche l'escursionista e l'amante del trekking più esperto. Dichiarato Area Protetta, presenta al suo interno molti sentieri per mettere alla prova le propria capacità.



Photo by Albarubescens

Argomenti

ROMA
scopri i nostri appartamenti

Argomenti