Prezzi chiavi in mano! Pensiamo a tutto noi, scopri come lavoriamo!

Invia richiesta Telefono+390247952200

Giochi da fare in casa: come non annoiarsi con i bambini (Prima Parte)

Le misure prese dal governo italiano sono entrate nel vivo nelle ultime settimane per contrastare gli sviluppi del coronavirus nel nostro paese. In pochi giorni le nostre vite sono cambiate drasticamente e le condizioni attuali ci hanno obbligato a riprogrammare le nostre giornate, i nostri orari, il lavoro e in ultima analisi anche lo spazio del gioco, che ha dovuto necessariamente essere reinventato per combattere lo spettro della noia. Questo articolo è dedicato a tutte le famiglie che, giorno dopo giorno, si sforzano di inventare giochi sempre nuovi per strappare un sorriso ai bambini, nell'attesa che tutto torni alla normalità e riaprano le scuole. Certo, sarebbe di sicuro più bello pensare di organizzare una vacanza con bambini ma in questo momento dobbiamo accontentarci e tirare fuori il meglio che abbiamo dentro!



Uno dei modi più sani di ingannare il tempo è quello di inventare storie. Mettiamo un attimo da parte i cellulari e chiudiamo le pagine sempre in refresh dei maggiori siti di quotidiani nazionali, per dare la caccia a una storia divertente in grado di far ridere tutta la famiglia. Uno dei giochi più semplici da fare in casa è l'inventa-storie utilizzando i dadi con le figure. Se non li abbiamo in casa, non c'è niente di male. Possiamo disegnare delle piccole tesserine a mano oppure stamparle e poi ritagliarle. Lo scopo del gioco è quello di inventare una piccola storia utilizzando, in ordine sparso, i dadi o le carte che ci sono capitate. Sforzo minimo, grandi risate assicurate.



Sempre a proposito di storie, vale la pena di citare il classico combina-frasi (o "sigaretta" come lo chiamano alcuni). Anche in questo caso basta poco per iniziare l'avventura: un foglio di carta e una penna per ogni partecipante. In una manciata di secondi, ognuno scrive la risposta alla domanda che viene posta, stando attenti a non farsi vedere dai compagni di gioco; in seguito ripiega il foglio e lo passa al giocatore che si trova al suo fianco. Al turno successivo, si risponde alla domanda seguente sul foglio che ci è stato passato e via dicendo. Le domande sono, nell'ordine: chi è lui, chi è lei, dove sono, cosa fanno, quando lo fanno e perché lo fanno. Al termine ogni giocatore srotola il foglio e legge nell'ordine tutte le frasi scritte, che ora appariranno scollegate e completamente prive di senso... per un effetto esilarante.



Durante questi giorni di quarantena ci vengono inoltre in soccorso i classici giochi di società, giochi alla portata di tutti come nascondino e un-due-tre stella perfetti per esplorare da cima a fondo gli anfratti della nostra abitazione. Per chi vuole essere un po' più creativo, c'è sempre la possibilità di utilizzare le bottiglie d'acqua vuote di cui abbiamo fatto scorta in questi giorni per disporle in fondo al corridoio e organizzare una imprevedibile partita a bowling casalingo. Facendosi aiutare da mamma e papà, inoltre si può pensare anche di organizzare in casa una bella festa a base di bolle di sapone, che sono semplicissime da realizzare anche con semplici ingredienti casalinghi. Basta infatti utilizzare quattro tazze d’acqua, mezza tazza di zucchero, mescolare e infine aggiungere mezza tazza di detersivo liquido per piatti per creare dei bellissimi effetti.



C'è da dire che in questo momento storico estremamente particolare, lo streaming e internet ci vengono in aiuto. Saranno felici i bambini a casa di sapere che è stato da poco lanciato Disney+ sulle principali piattaforme di intrattenimento. Un catalogo sterminato che comprende i più grandi classici della società cinematografica statunitense. Per chi ama le favole, invece, una coppia di scrittori italiani ha dato vita al bellissimo sito Lezioni sul Sofà, adatto a grandi e piccini, dove si possono trovare fiabe lette ad alta voce e articoli di approfondimento per gli adulti. Se poi dobbiamo pensare a utilizzare i tablet in maniera creativa, su App Store o Google Store è letteralmente pieno di libri da colorare o di applicazioni analoghe (una su tutte: Lake), per passare il tempo facendo attività rilassanti e piene di magia.



In arrivo con la seconda parte, nei prossimi giorni, nuove idee per giochi da fare in casa! Nel frattempo, con la mente più rilassata, nessuno vi vieta di viaggiare col pensiero e immaginare il prossimo appartamento in cui potrete soggiornare, in una delle capitali europee più belle al mondo...

Vedi tutti gli appartamenti Halldis

Halldis
scopri i nostri appartamenti

Argomenti