Prezzi chiavi in mano! Pensiamo a tutto noi, scopri come lavoriamo!

Invia richiesta Telefono+390247952200

Natale a Milano: gli eventi

A cura di Francesca Maira

Come tutti sanno, Milano è il paradiso degli eventi: il capoluogo lombardo vanta infatti un ricchissimo calendario tutto l'anno, persino a Natale! Dunque, che voi siate milanesi, turisti o fuori sede costretti a rimanere qui per le vacanze natalizie, la probabilità di annoiarvi sarà praticamente zero.

Si parte dagli intramontabili mercatini, come il Darsena Christmas Village, che punta a conquistare tutte le fasce di età: oltre alle casette del mercatino, ricche di oggetti di artigianato e di dolci, per la gioia dei più piccoli sarà infatti presente Babbo Natale, che dall’interno della sua casetta si prepara ad accoglierli per ascoltare i loro desideri.
E per non farsi mancare nulla, verrà inoltre installata una pista di pattinaggio, costruita parzialmente sull’acqua, animata da musica e luci. L'inaugurazione avrà luogo il 6 dicembre.

Orari di apertura: dalle 15 alle 21 dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 21 nel weekend e festivi.
L'ingresso è gratuito.

 



 

Anche i Mercatini di Natale di Porta Venezia valgono assolutamente una visita: la cornice dei Giardini Indro Montanelli, come ogni anno, sarà pervasa da un'atmosfera tipicamente natalizia, dove non mancheranno eventi e attività per grandi e piccini. Due piste di pattinaggio, casette di dolci, castelli incantati, un teatro e un gazebo musicale sono solo alcune delle attrazioni che verranno installate all'interno del Villaggio delle Meraviglie, che così come il Darsena Christmas Village ospiterà la casa di Babbo Natale, location di svariate attività ludiche per i bambini.

Il Villaggio delle Meraviglie aprirà i battenti il 1° dicembre, con orari di apertura dalle 10.00 alle 21.00, ultimo ingresso alle 20.00, con chiusura anticipata nelle giornate del 24 e del 25 dicembre.

 



 

Il 26 dicembre sarà la volta della mostra HOEPLI - FAI - Fondo Ambiente Italiano, intitolata 'Case Milanesi 1923-1973. Immagini di una città'. Partendo dalle trasformazioni di Milano, il primo luogo in Italia dove la modernità si è realizzata, l’esposizione sarà arricchita da testimonianze letterarie e cinematografiche che dialogheranno con le architetture scelte e con i brani di città che cambiano il volto di Milano tra gli anni '20 e gli anni '70.

Dal 26 dicembre al 10 febbraio avrà luogo la mostra "Milano e il Cinema" a Palazzo Morando, che ripercorre la storia della città di Milano nel periodo in cui aveva rappresentato il centro nevralgico delle prime sperimentazioni in Italia. Per raccontare tutto questo si farà ampio uso di fotografie di scena, manifesti, locandine e molti contributi video, che aiuteranno il visitatore a ricostruire la magia della Milano cinematografica.

 



 

Per i più piccini (ma non solo), il 27 e 28 dicembre l'appuntamento è al Teatro degli Arcimboldi, dove l’Orchestra Italiana del Cinema si esibirà in prima assoluta italiana in “Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban in Concerto” (terzo capitolo della celebre saga di J.K. Rowling).
Nella stessa prestigiosa cornice che ha registrato il sold out dei primi due episodi nelle passate stagioni, oltre 130 musicisti tra Orchestra e Coro eseguiranno dal vivo la magica partitura, in perfetto sincrono con l’intero film proiettato in alta definizione con dialoghi ed effetti speciali su uno schermo di oltre 12 metri.

Costo del biglietto: a partire da 39 euro.

 



 

Per i più temerari, il 29 dicembre sarà possibile partecipare a una nuova visita guidata di Percorsi d’arte funeraria alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi della città: i Navigli.
Tra storia e tradizioni sarà possibile scoprire leggende particolari e storie di fantasmi... il tutto arricchito dalla tipica nebbia milanese (con un po' di fortuna).
La visita guidata avrà una durata di 2 ore, al prezzo di 12 euro.

Sempre il 29 dicembre, Milano si trasformerà nella capitale italiana del tango argentino: fino al 1° gennaio 2019 si svolgerà infatti la prima edizione del Festival del Tango, con il patrocinio dell'Ambasciata Argentina di Roma, del Consulado General de la Republica Argentina di Milano e della Casa della Cultura argentina.
Tutti i pomeriggi saranno animati da lezioni di tango per tutti i livelli, mentre la sera i migliori maestri si esibiranno nelle milonghe, le caratteristiche sale dove si balla il tango.

 



 

E come vuole la tradizione, dal 16 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019 il Teatro alla Scala si riempirà della magia del Natale: il Corpo di Ballo del Teatro, insieme agli allievi della Scuola di Ballo e al Coro di Voci Bianche dell’Accademia, si esibirà in quella che è l'espressione più tipica del Natale in danza, ovvero Lo Schiaccianoci di Pëtr Il'ič Čajkovskij nella versione di George Balanchine, un classico del repertorio scaligero.

Biglietti acquistabili sul sito ufficiale del Teatro alla Scala, a partire da 51,50 euro.

 



 

Last but not least, il 31 dicembre sarà la giornata degli eventi per eccellenza: in città, moltissimi locali si accingeranno a festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo. Vista l'enorme quantità di spettacoli ed eventi, vogliamo proporvi qualcosa di diverso dalla solita serata in discoteca: la New Year’s Swing Night 2019 allo Spirit de Milan, per festeggiare l'arrivo del 2019 a suon di swing, lindy hop, shag e balboa. Si inizierà alle 20.30 con un aperitivo di benvenuto, per poi cenare sulle note del dj set e prepararsi all’arrivo della mezzanotte con live band sul palco e battaglie tra le band, per un inizio anno spumeggiante!

 



 

 
Milano
scopri i nostri appartamenti

Argomenti